Sei qui: Home il Comune informa Il Comune di Castellabate ha proposto modifiche al regolamento per l'area marina protetta

Il Comune di Castellabate ha proposto modifiche al regolamento per l'area marina protetta

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da Urp    Giovedì 17 Ottobre 2013 20:26

Nella giornata di mercoledì 16 ottobre, presso la sede del Parco, si sono riunite le commissioni di riserva previste dalla Legge 31 Dicembre 1982, n. 979 recante disposizioni per la difesa del mare.

Alle riunioni delle commissioni partecipano rappresentanti del Ministero dell’Ambiente, dei Comuni territorialmente competenti, dell’Ente Parco e del Corpo delle Capitanerie di Porto. Per il Comune di Castellabate era presente l’assessore al Parco Marino Luisa Maiuri. Le commissioni di riserva dovevano discutere di alcune proposte di modifica dei due Regolamenti recanti la disciplina delle attività consentite nelle diverse zone delle due Aree Marine Protette di Santa Maria di Castellabate e di Costa degli Infreschi e della Masseta. Per l’Area Marina Protetta di Costa degli Infreschi e della Masseta le proposte di modifica sono state attentamente vagliate ed hanno portato alla elaborazione di un nuovo regolamento che ora dovrà essere posto al vaglio del Ministero dell'Ambiente ed approvato mediante atto formale del Ministro mediante Decreto. Per l’Area Marina Protetta di Santa Maria, invece, la commissione è stata rinviata in quanto il Comune ha prodotto delle osservazioni, per cui risulterà necessario effettuare un ulteriore incontro, presso il competente Ministero dell’Ambiente, per la completa e definitiva redazione del Regolamento.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 17 Ottobre 2013 20:28 )