Sei qui: Home Comunicati Stampa Benvenuti al sud e al nord, gemellaggio tra le bande di Castellabate e Piobbico

Benvenuti al sud e al nord, gemellaggio tra le bande di Castellabate e Piobbico

PDF  Stampa  E-mail  Venerdì 05 Settembre 2014 11:30

Due bande, due film che sono l’uno il sequel dell’altro. Sono il Concerto Bandistico Santa Cecilia di Castellabate e la banda cittadina di Piobbico: la prima è stata immortalata nella pellicola record di incassi “Benvenuti al Sud”, la seconda in “Benvenuti al nord”.

 

 

Domani (sabato 6 settembre), su invito del sindaco del Comune marchigiano, saranno protagoniste di un concerto congiunto nella città di Piobbico, al quale sarà presente anche una rappresentanza dell’Amministrazione Comunale di Castellabate

Dopo lo straordinario successo del film “Benvenuti al sud”, girato per la maggior parte a Castellabate, le riprese del sequel “Benvenuti al nord” sono state effettuate in diverse località, tra cui Lodi, Milano e Piobbico, in provincia di Pesaro e Urbino, oltre alla stessa Castellabate. Di qui l’idea di unire in un simbolico gemellaggio le due formazioni che promuovono la cultura musicale e tramandano alle nuove generazioni le proprie tradizioni, costituendo una ricchezza culturale dei rispettivi territori.

Il Concerto bandistico Santa Cecilia, tra i più antichi d’Italia, è stato costituito nel 1848, per poi diventare una vera e propria banda grazie al maestro Francesco Petruzzelli che si trovava a Castellabate come esiliato politico per i moti risorgimentali. In seguito all’unità d’Italia diventò banda civica e negli anni più recenti si è reso protagonista della Scuola civica di musica istituita dal Comune di Castellabate.