A “Libri meridionali” il libro inchiesta sull’Afghanistan del medico Pauciulo

Stampa  Giovedì 24 Luglio 2014 11:55

Venerdì 25 luglio alle ore 21 presentazione del libro inchiesta “Afghanistan. Diario di un medico” di Rino Pauciulo, pubblicato da Edizioni Gaja. L’appuntamento è presso la Casa Santa Scolastica, in via Ortensio Pepi a Santa Maria di Castellabate, nell’ambito della XXIV edizione di “Libri Meridionali. Vetrina dell’editoria del Sud”.

 

 

La rassegna, che proseguirà fino al 24 agosto, è ideata e curata dal prof. Gennaro Malzone, coadiuvato dal Centro di Promozione Culturale per il Cilento, con il patrocinio del Comune di Castellabate. Apertura dalle ore 19 alle 24, con ingresso libero.

All’evento interverranno il magg. Gianrico Spinelli, primo aiutante maggiore del 19° reggimento “Cavalleggeri guide”, Antonio Abate, ufficiale del Corpo militare della Croce rossa italiana, il vicesindaco e assessore alla Cultura di Castellabate, Luisa Maiuri. Presenterà il giornalista Antonio Vuolo.

L’autore del libro, Rino Pauciulo, è un chirurgo presso l’ospedale di Nocera Inferiore e un ufficiale medico del Corpo militare della Croce rossa. Nel volume racconta l’esperienza fatta in Afghanistan, al seguito del 1° reggimento Bersaglieri prima presso la base di Bakwa e poi in Gulistan in un piccolissimo avamposto, Buji, posto a difesa di un importante valico di montagna.

Panciulo ha anche altre esperienze internazionali alle spalle, come l’operazione arcobaleno in Kosovo, gli eventi sismici di S. Giuliano di Puglia, di Sarno e dell’Aquila. Nello scorso febbraio è stato, inoltre, a bordo della portaerei Cavour che ha compiuto il periplo dell’Africa. A fine agosto sarà imbarcato su una corvetta della Marina militare per l’operazione Mare nostrum. E in ottobre tornerà in Afghanistan.