Sei qui: Home Comunicati Stampa Le iniziative dell'amministrazione in favore dello sport

Le iniziative dell'amministrazione in favore dello sport

PDF  Stampa  E-mail  Martedì 22 Gennaio 2013 13:08

Incoraggiare lo svolgimento di attività sportive è tra gli obiettivi dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Costabile Spinelli. A tale scopo la Giunta comunale ha adottato alcune delibere che vanno nella direzione di favorire lo sport a Castellabate.

Sebbene l’attenzione e le risorse economiche siano state concentrate sul campo Carrano, non è stato abbandonato l’obiettivo di recuperare e valorizzare l’impianto in località Acqua del fico: la Giunta comunale ha dato mandato al responsabile dell’Area VII di elaborare una proposta progettuale finalizzata alla realizzazione di una struttura polivalente.

Intanto, per far fronte alla carenza di strutture sportive e dare ai cittadini, soprattutto ai più giovani, l’opportunità di continuare a svolgere le attività sportive, la Giunta ha approvato una delibera con la quale viene accolta la proposta della società Aginvest Sas, prendendo in fitto l’impianto del Centro sportivo Agostino Di Bartolomei in località Annunziata, in via sperimentale, fino al 30 giugno 2013.

Sono state approvate le tariffe per l’utilizzo delle palestre in orario extrascolastico. Si tratta di tariffe contenute che tengono conto degli esborsi necessari per sostenere la pulizia dei locali, i consumi di acqua e le spese energetiche.

Infine, è stato approvato il progetto definito per i lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza della palestra annessa all’edificio scolastico nella frazione San Marco. L’intervento, come già avvenuto per altri lavori di manutenzione straordinaria, verrà effettuato utilizzando residui di precedenti mutui contratti dall’ente.

«Lo sport è molto importante soprattutto per i ragazzi. – afferma il sindaco Costabile Spinelli – Ma per esercitare le attività sportive occorrono delle strutture idonee. Abbiamo dato la priorità al Campo Carrano, ma questo non significa che intendiamo abbandonare gli altri progetti, primo fra tutti quello riguardante l’impianto in località Acqua del fico. Intanto, in attesa che il nuovo campo sia pronto, sarà possibile utilizzare l’impianto del Centro sportivo Agostino Di Bartolomei».