Sei qui: Home Comunicati Stampa Castellabate aderisce alla proposta di legge per donare l’8 x 1000 alla ricerca

Castellabate aderisce alla proposta di legge per donare l’8 x 1000 alla ricerca

PDF  Stampa  E-mail  Giovedì 03 Gennaio 2013 15:35

Il Comune di Castellabate ha aderito alla proposta di legge d’iniziativa popolare “8 x 1000 alla ricerca” promossa dal giornalista Enzo Mellano.

 La proposta prevede la modifica dell’articolo 48 della legge numero 222 del 20 maggio 1985, con l’aggiunta all’elenco vigente dei possibili beneficiari cui destinare l’8 x 1000 dell’Irpef, tra cui è possibile scegliere in sede di dichiarazione dei redditi, anche la “ricerca scientifica”. La proposta prevede, inoltre, di destinare una percentuale non inferiore al 20 per cento della quota 8 x 1000 a diretta gestione statale al fondo per la ricerca. L’adesione alla proposta è stata votata nel corso dell’ultimo Consiglio comunale.

«La ricerca scientifica è molto importante, ma le risorse economiche ad essa destinate in Italia non sono sufficienti. – afferma il sindaco Costabile Spinelli – E’ anche noto che solo il 40 per cento dei contribuenti sceglie di destinare l’8 x 1000 ad una delle voci indicate, mentre il restante 60 per cento non sceglie nulla, magari perché non condivide nessuna delle opzioni proposte. Tuttavia è sempre alta l’adesione dei cittadini alle iniziative in favore della raccolta di fondi per la ricerca, per cui è probabile che molti, avendone la possibilità, sceglierebbero di devolvere l’8 x 1000 alla ricerca scientifica».