Baia Arena, completato l’iter burocratico in vista dei lavori di risanamento

Stampa  Martedì 04 Dicembre 2012 12:51

Con il parere favorevole dell’Autorità di Bacino Regionale Campania Sud ed Interregionale del Bacino Idrografico del fiume Sele, pervenuto al Comune nei giorni scorsi, è stato completato l’iter burocratico per i lavori di adeguamento del sistema fognario di Castellabate e del sistema depurativo della frazione Ogliastro Marina. L’amministrazione comunale, dopo avere riavviato l’iter con l’approvazione del progetto definitivo, ha acquisito tutti i pareri necessari per effettuare l’intervento che consentirà di risolvere il problema di Baia Arena nella frazione di Ogliastro Marina, al confine con il Comune di Montecorice.

Il Comune di Castellabate nel 2010 ha sottoscritto con la Regione Campania e con il Comune di Montecorice un protocollo d’intesa che prevede il finanziamento dell’intero intervento per la sistemazione degli impianti fognari e di depurazione dei due Comuni, per un importo di 6.560.000 euro a valere sulle risorse in dotazione all’obiettivo operativo 1.3 del POR Campania FESR 2007-13.

«Quello di Baia Arena è un problema annoso, la cui risoluzione era attesa da tempo dai residenti e che abbiamo messo tra le priorità della nostra attività amministrativa. – afferma il sindaco Costabile Spinelli – Il mare è la nostra risorsa principale e i riconoscimenti che ne confermano la qualità, come la Bandiera Blu e le vele di Legambiente, sono state e continuano ad essere non un punto di arrivo su cui adagiarsi, me un incentivo a fare sempre meglio. Ad agosto incontrai una delegazione di turisti che mi chiedevano a che punto fosse l’iter. Oggi posso dire con soddisfazione che gli impegni che avevamo preso sono stati mantenuti. Abbiamo ottenuto i pareri favorevoli di tutti gli enti preposti e quanto prima si potrà procedere all’indizione della gara d’appalto».