Sei qui: Home Comunicati Stampa Disciplina della sospensione temporanea delle attività di vendita

Disciplina della sospensione temporanea delle attività di vendita

PDF  Stampa  E-mail  Mercoledì 21 Novembre 2012 12:32

Il sindaco Costabile Spinelli ha emanato un’ordinanza per la disciplina della chiusura temporanea di esercizi commerciali a carattere annuale. In base all’ordinanza tutti gli esercizi commerciali per la vendita al dettaglio a posto fisso, sia del settore alimentare che non alimentare, possono sospendere la vendita per un periodo massimo di trenta giorni consecutivi durante tutto l’anno e per una sola volta all’anno. La sospensione temporanea dell’attività dovrà essere comunicata al Comune almeno quindici giorni prima della chiusura e comunque non sarà consentita dall’1 giugno all’1 settembre. La sospensione superiore ad un periodo di trenta giorni dovrà essere motivata e autorizzata dal responsabile del servizio Attività produttive. In caso di violazione dell’ordinanza sono previste sanzioni da un minimo di 25 ad un massimo di 500 euro.

«Con questa ordinanza abbiamo voluto disciplinare l’apertura dei negozi. – spiega il sindaco Costabile Spinelli – Intendiamo evitare, come avviene in particolare nel periodo estivo, che alcuni esercizi commerciali aprano solo per periodi brevi di tempo. E’ importante garantire a cittadini e turisti una rete commerciale stabile e negozi aperti tutto l’anno».