Sei qui: Home Comunicati Stampa Il sindaco Costabile Spinelli scrive al Cstp per i problemi nei collegamenti con l’università

Il sindaco Costabile Spinelli scrive al Cstp per i problemi nei collegamenti con l’università

PDF  Stampa  E-mail  Mercoledì 19 Settembre 2012 15:00

I collegamenti con l’Università di Fisciano rischiano di essere insufficienti. Il sindaco di Castellabate Costabile Spinelli, preoccupato e solidale con gli studenti universitari, ha scritto una lettera al commissario liquidatore del Cstp Mario Santocchio

:

«Gentile Avv. Santocchio,

Le scrivo per richiamare la sua attenzione su una problematica che sta destando molta preoccupazione tra i numerosi studenti universitari pendolari di Castellabate che frequentano l’Università di Salerno.

Dopo la soppressione della corsa diretta delle 7.10 da Santa Maria a Fisciano, gli studenti pendolari sono costretti a scendere ad Agropoli per proseguire il viaggio fino all’università con l’autobus proveniente da Vallo della Lucania. A preoccupare gli studenti sono le difficoltà che si potrebbero presentare quando avranno inizio i corsi e il numero dei pendolari inevitabilmente aumenterà. Considerato che l’autobus, partito da Vallo della Lucania, al suo arrivo ad Agropoli avrà già a bordo numerosi studenti di quel circondario, c’è il serio rischio che i posti non siano sufficienti anche per gli studenti di Castellabate e dei comuni limitrofi che utilizzano quella stessa linea.

Le chiedo con forza di ripristinare la corsa diretta delle 7.10 per garantire agli studenti di raggiungere ogni giorno l’Università di Fisciano».