Sei qui: Home Comunicati Stampa Al via un nuovo sistema di monitoraggio del territorio

Al via un nuovo sistema di monitoraggio del territorio

PDF  Stampa  E-mail  Mercoledì 02 Maggio 2012 11:13

Il Comune di Castellabate ha avviato un sistema di monitoraggio attraverso l’utilizzo di telecamere di videosorveglianza su tutto il territorio e l’introduzione di un varco elettronico all’ingresso del Lungomare Perrotti.

La prima fase prevede proprio l’attivazione del varco elettronico in via Guglielmini-Lungomare Perrotti, allo scopo di individuare e sanzionare i veicoli non autorizzati che s’introdurranno nella zona a traffico limitato. Il dispositivo, che come tutti quelli che saranno installati per il controllo del territorio funzionerà 24 ore su 24, consiste in un sistema di riconoscimento delle targhe. Ogni qualvolta un’automobile oltrepasserà il varco elettronico la targa verrà registrata. Dopodiché si procederà a verificare se l’auto corrispondete è tra quelle autorizzate all’accesso nella ztl e, in caso negativo, la polizia municipale provvederà a emettere il verbale di contestazione.

«Intendiamo estendere il sistema di monitoraggio a tutto il territorio comunale – spiega il sindaco Costabile Spinelli – attraverso l’introduzione di telecamere di videosorveglianza che saranno installate in punti strategici nelle varie frazioni del comune. Si tratta di un’iniziativa finalizzata a garantire l’incolumità dei pedoni e la tutela della salute, dell’ordine pubblico, del patrimonio ambientale e culturale».

Come previsto dalla Delibera di Giunta Comunale nr.303 del 28.10.2011, all’interno della ZTL sono ammesse alla circolazione senza alcuna autorizzazione, le seguenti categorie di veicoli:

a) tutti i veicoli e motoveicoli previsti dall’art.177 del codice della strada;

b) tutti i mezzi in dotazione al Comune di Castellabate;

c) carri gru per rimozione dei veicoli come previsto dal codice della strada;

d) i veicoli al servizio di persone invalide munite di apposito contrassegno di cui al D.P.R. 16.12.nr.495 previa comunicazione al numero verde 800779270 e presentazione entro 24 ore dal passaggio di documentazione comprovante il titolo abilitante, da presentare al Comando di polizia municipale ubicato alla via Roma della frazione Santa Maria dalle ore 8.00 alle ore 14.00;

e) autovetture al servizio dei medici per le sole visite domiciliari mediante comunicazione al numero verde 800779270 entro 24 ore dall’avvenuto passaggio;

f) veicoli degli ospiti delle attività turistiche e ricettive, per le sole operazioni di carico e scarico bagaglio, previa comunicazione telefonica al numero verde 800779270 prima del passaggio;

Sono invece ammessi alla circolazione all’interno della ZTL previa autorizzazione rilasciata dal comando di polizia municipale:

a) i veicoli di proprietà dei residenti anagrafici nella ZTL;

b) i veicoli intestati a proprietari di abitazioni anche non residenti ricadenti nell’ambito della ZTL;

c) i veicoli di proprietà dei titolari degli esercizi commerciali e pubblici ricadenti nell’ambito della ZTL;

d) i mezzi al servizio di commercianti per il solo carico e scarico delle merci dalle ore 7.00 alle ore 9.00 e dalle ore 14.30 alle ore 16.30;

e) i veicoli intestati ad artigiani per i soli interventi connessi alla loro attività previa autorizzazione rilasciata di volta in volta dal comando di polizia municipale;

Tutti i soggetti interessati al transito nella ZTL che rientrino nelle categorie di cui sopra, possono inoltrare richiesta di rilascio autorizzazione presso il comando di polizia municipale ubicato in via Roma nella frazione Santa Maria, dal lunedì al sabato, dalle ore 8.00 alle ore 14.00.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 03 Maggio 2012 01:08 )