Sei qui: Home Comunicati Stampa Sulla copertina di Pagine Bianche un’immagine di Santa Maria

Sulla copertina di Pagine Bianche un’immagine di Santa Maria

PDF  Stampa  E-mail  Mercoledì 11 Gennaio 2012 12:59

Un’immagine di Santa Maria di Castellabate sulla copertina di Pagine Bianche, la guida telefonica più famosa d’Italia in distribuzione in questi giorni nelle case della provincia di Salerno. La foto ritrae Palazzo Perrotti, in un suggestivo gioco di colori all’ora del tramonto.

La foto, che si intitola “Ci vediamo al castello di sabbia”, è stata scattata nell’agosto del 2010 da Lorena Salvati, una fotografa amatoriale di Montoro Inferiore che si è aggiudicata il primo posto nella sezione “Incontri italiani” del concorso fotografico “Passione Italia”. Il titolo della foto era stato scelto dall’autrice proprio per la suggestiva impressione, a quell’ora del giorno, che il castello fosse tutt’uno con la sabbia della spiaggia.

“Passione Italia” è un concorso fotografico nazionale organizzato da Seat Pagine Gialle in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia. E’ stato promosso con il Comitato Italia 150 anni in partnership con la Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, Nital (distributore ufficiale per l’Italia dei prodotti Nikon) ed Epson. La manifestazione ha ottenuto i patrocini dei ministeri per i Beni e le Attività culturali, del ministero per la Gioventù, del ministero del Turismo, dell’Unione Province d’Italia (UPI) e dell’Unità Tecnica di Missione. In occasione dei 150 dell’Unità d’Italia il concorso mirava a far conoscere e valorizzare le bellezze e i paesaggi italiani.

Lorena Salvati è un’insegnante di 31 anni, che vive e lavora tra la Campania e il nord Italia.

«L’immagine di Palazzo Perrotti, edificio ben conservato negli anni dai proprietari, sulla copertina di Pagine Bianche distribuita in provincia di Salerno testimonia come, oltre che per la bellezza naturalistica, Castellabate si contraddistingue anche per il suo patrimonio storico-architettonico. – afferma il sindaco Costabile Spinelli – La scelta dell’autrice di partecipare al concorso con una fotografia scattata sulla spiaggia di Santa Maria ci è stata molto gradita. Siamo ancora più contenti che questa scelta sia stata premiata».