Sei qui: Home Comunicati Stampa Al Concerto Bandistico Santa Cecilia il riconoscimento di gruppo di interesse nazionale

Al Concerto Bandistico Santa Cecilia il riconoscimento di gruppo di interesse nazionale

PDF  Stampa  E-mail  Mercoledì 14 Dicembre 2011 13:08

Lunedì 12 dicembre, presso la sala auditorium del Centro direzionale di Napoli, in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, si è tenuta la cerimonia di consegna degli attestati ai gruppi di musica popolare e amatoriale della Regione Campania riconosciuti “Gruppi Musicali di interesse nazionale”.

Tra i gruppi a cui è stato consegnato l’attestato era presente anche il Concerto Bandistico Santa Celicilia di Castellabate, presente con una delegazione accompagnata dal consigliere delegato alla Pubblica Istruzione Carlo Montone e dal responsabile dell’ufficio di Promozione turistica Enrico Nicoletta.

Prima della cerimonia, con una delibera di Consiglio comunale, il Concerto Bandistico Santa Cecilia di Castellabate, lo scorso gennaio, era stato riconosciuto "Gruppo di Musica Popolare ed Amatoriale di Interesse Comunale".

L’attestato, conferito dal ministero per i Beni e le Attività Culturali a bande e gruppi folkloristici di interesse storico e culturale, è stato consegnato da Antonio Corsi, presidente del Tavolo Nazionale per la promozione della musica popolare e amatoriale. Un importante riconoscimento per i musicisti e per il maestro Leo Capezzuto, che portano avanti la tradizione del gruppo fondato nel 1848.

Nelle prossime settimane, a Castellabate, si terrà la cerimonia pubblica di consegna dell’attestato da parte del sindaco Costabile Spinelli al Concerto Bandistico Santa Cecilia.