Sei qui: Home Comunicati Stampa Castellabate, approvata la realizzazione di un’isola ecologica

Castellabate, approvata la realizzazione di un’isola ecologica

PDF  Stampa  E-mail  Lunedì 02 Maggio 2011 10:41

E’ stato approvato il progetto definitivo per la realizzazione di un’isola ecologica sul territorio comunale. Sebbene a Castellabate sia in vigore già da alcuni anni il sistema di raccolta differenziata dei rifiuti, l’amministrazione comunale ha ritenuto opportuno realizzare un’isola ecologica nella quale collocare i rifiuti allo scopo di ottimizzare i costi di trasporto e massimizzare l’efficienza del sistema di raccolta. L’isola ecologica, che sorgerà su un’area di 3100 metri quadri, sarà il punto in cui convergeranno i camion utilizzati per la raccolta e i mezzi scarrabili o auto compattanti utilizzati per il trasporto dei rifiuti presso i punti di recupero, trattamento e, nel caso dei rifiuti umidi, smaltimento.

L’area, baricentrica rispetto al territorio comunale e distante dai centri abitati, verrà circondata da una recinzione alta due metri e, sebbene si trovi in una zona collinare, lontano dal mare, per contenere al massimo l’impatto paesaggistico una parte significativa dell’area verrà destinata a spazi verdi alberati.

L’isola ecologica sarà aperta secondo orari prestabiliti e permetterà, inoltre, di ridurre l’impatto ambientale dovuto al traffico veicolare, di ridurre i tempi di conferimento presso gli impianti di smaltimento e trattamento, di aumentare la flessibilità dei sistemi di raccolta in caso di interruzione delle attività degli stessi impianti, e infine consentirà un controllo quantitativo dei rifiuti prima del conferimento agli impianti.

Il progetto è stato redatto dall’ufficio Tecnico Lavori pubblici del Comune (responsabile del procedimento l’architetto Anita Cataldo) e ha ottenuto parere favorevole dalla conferenza di servizi tenutasi il 27 gennaio 2011. L’importo totale dei lavori a base d’asta è di 212.418,64 euro. Il progetto definitivo è stato approvato con delibera n. 29 del 19 aprile 2011 dal Consiglio comunale guidato dal sindaco Costabile Maurano.