Sei qui: Home Comunicati Stampa “Castellabate wave music contest”, domani a Santa Maria la finale del concorso

“Castellabate wave music contest”, domani a Santa Maria la finale del concorso

PDF  Stampa  E-mail  Lunedì 22 Dicembre 2014 14:02

Domani (23 dicembre) finale del concorso musicale “Castellabate wave music contest”. L’evento, ideato dal Forum comunale giovanile e realizzato in collaborazione con Comune, si svolgerà a partire dalle ore 19 in piazza Lucia a Santa Maria.

 

 

Il concorso ha visto gareggiare, nelle fasi eliminatorie, varie band e musicisti under 30 provenienti da tutta la Campania e anche da altre regioni. I finalisti che si daranno battaglia sono 4 per la categoria “Inediti”, ovvero gli Aliante, che cantano in napoletano ed eseguono brani alternative pop rock, Andrea Fedele, cantautore lucano che si esibisce in inglese con la sua chitarra e da una loop station, Antunzmask, che propone brani che spaziano dal folk al punk ed è accompagnato dalla sua fish band, i Renoir, con una proposta musicale che affonda le radici nello stile cantautorale italiano colorandosi di sonorità indie.

Per la categoria “Tribute” sono due i finalisti, ovvero gli autoctoni Castellabatation, tribute band dei Red Hot chili Peppers), e i Quasi adatti, tribute band Artic Monkeys, provenienti da Praia a mare.

Il vincitore della categoria “Inediti” riceverà in premio una registrazione presso lo Studio Mousikos, invece il vincitore della categoria “Tribute” si aggiudicherà un buono acquisto presso Rumori Music Store. I voti saranno determinati per il 10% dai “like” ottenuti sui social (pagina facebook del concorso), per il 40% dal gradimento della giuria popolare e per il 50% dal giudizio della giuria tecnica. Nel corso della serata saranno assegnati anche premi indipendenti, ovvero la realizzazione di un videoclip a cura dell’associazione Indievidui, un’esibizione al Senza fondo live di Gianluca Lenza e un’esibizione al Meeting del mare curato da don Gianni Citro.

 

«Questa serata è il coronamento di un’iniziativa che ha visto impegnati i ragazzi del Forum nel corso di diversi mesi, all’insegna dell’aggregazione e della creatività – spiega il delegato alle politiche giovanili Carlo Montone – I risultati si vedono: il concorso, infatti, fin da questa prima edizione, è riuscito a catalizzare l’attenzione di diversi musicisti e band emergenti, in un mix di provenienze ed espressioni musicali. Questo attivo gruppo di giovani ha messo in campo anche altre attività, come una raccolta di solidarietà di abiti, giocattoli e generi di prima necessità per tutte le festività natalizie. Inoltre, nei prossimi mesi proseguiranno il cineforum e il corso di fotografia presso la sede del Forum a Santa Maria, il torneo di calcetto a cinque “Forum League”, il corso di basket amatoriale over 14 presso la palestra della scuola media Luigi Guercio. A nome dell’Amministrazione comunale esprimo il mio plauso per queste iniziative che spaziano dalla musica allo sport, dalla cultura alla solidarietà».